Seggiolini anti-abbandono: obbligo di installazione dal 6 marzo 2020

Pubblicato in Gazzetta Ufficiale il decreto che attua l’obbligo di installazione dei dispositivi di allarme anti-abbandono per bambini di età inferiore ai 4 anni

Pubblicato in Gazzetta Ufficiale il decreto che attua l’obbligo di installazione dei dispositivi di allarme anti-abbandono per bambini di età inferiore ai 4 anni

Anche l’ultimo step è stato compiuto: ora non resta che adeguarsi – cioè dotarsi di dispositivo anti-abbandono – entro il prossimo 6 marzo 2020, giorno in cui entrerà ufficialmente in vigore l’obbligo di installazione dei dispositivi di allarme anti-abbandono per bambini di età inferiore ai 4 anni.

Il decreto del MIT n.122 del 2 ottobre 2019 pubblicato in Gazzetta Ufficiale attua infatti la disposizione di cui all’art.172 C.d.S. in merito all’installazione obbligatoria dei cd. dispositivi anti-abbandono per i bambini di età inferiore ai 4 anni, prevista dalla legge 117/2018 ha infatti disposto l'”Introduzione dell’obbligo di installazione di dispositivi per prevenire l’abbandono di bambini nei veicoli chiusi“.

Il decreto in parola entra in vigore il 7 novembre 2019 ma l’obbligo per l’installazione scatterà a partire dal 6 marzo 2020, cioè 120 giorni dopo. Si attende, inoltre, una circolare esplicativa del Servizio Polizia Stradale in merito.

Inadempienza

L’art.172 CdS precisa che chiunque non fa uso dei dispositivi di ritenuta (cinture di sicurezza e sistemi di ritenuta per bambini) o del dispositivo di allarme è soggetto alla sanzione amministrativa del pagamento di una somma (da € 83 a € 333)