Carta identità elettronica via APP: come utilizzare CieID per accedere ai servizi pubblici

CieID è l’applicazione che permette di accedere direttamente dallo smartphone ai servizi digitali della pubblica amministrazione utilizzando la CIE

Come annunciato dal Poligrafico e Zecca dello Stato, tutti i cittadini italiani in possesso della Carta d’Identità Elettronica 3.0 (CIE), cioè quella che viene rilasciata dal 2017, potranno accedere direttamente da casa ai servizi digitali della PA, tra cui quelli previdenziali dell’Inps, o sanitari ed anagrafici di Regioni e Comuni che già permettono l’accesso con la CIE, per citarne solo alcuni.

L’app che consente l’accesso si chiama CieID ed è stata viluppata, appunto, dal Poligrafico e Zecca dello Stato Italiano per l’accesso, mediante CIE, ai servizi delle pubbliche amministrazioni italiane e ai servizi erogati dagli stati membri dell’Unione Europea ai sensi del regolamento UE 910/2014 eIDAS.

Al momento attuale, l’applicazione è disponibile per smartphone con sistema operativo Android 6.0 e successivi, dotati di interfaccia NFC. Si attende che sia resa disponibile anche su per iPhone.


Come si utilizza l’app

  • scaricare l’app dallo store;
  • avviare l’app e registrare la carta di identità elettronica inserendo il PIN di otto cifre avvicinando la Carta al dispositivo mobile quando richiesto. NB – il pin viene rilasciato per la prima metà dal Comune in occasione della richiesta di rilascio della CIE e per la seconda alla consegna della stessa;
  • una volta ultimata l’operazione, accedendo tramite browser Chrome dal dispositivo al servizio d’interesse servirà autenticarsi tramite CIE; 
  • selezionando sul sito del servizio a cui si vuole accedere “Entra con CIE”, si aprirà automaticamente l’App CieID che chiederà di inserire la seconda parte del PIN e di accostare la carta al dispositivo mobile;
  • conclusa l’operazione di autenticazione al servizio desiderato, si potranno utilizzare le funzionalità disponibili.


Fonte: Omnia del Sindaco